L’investigatore commerciale è di fatto un investigatore privato che si è specializzato nel ramo aziendale e commerciale. Il suo scopo è quindi quello di risolvere situazioni particolari legate all’azienda e i rapporti che questa ha con altre entità (quindi altre aziende, privati e banche).

Investigazioni commerciali: tutto ciò che ti serve sapere
Sempre più spesso le aziende assumano un investigatore commerciale per condurre indagini interne o esterne. L’obiettivo di queste indagini è sempre quello di preservare la buona salute dell’azienda. Le aziende richiedono il servizio di investigazioni commerciali per le seguenti ragioni:

– Monitoraggio di alcuni dipendenti.

– Furto di merci.

– La preparazione di un fascicolo per una causa in tribunale del lavoro

– L’indagine sul fenomeno di assenteismo dei dipendenti

– Una revisione della solvibilità finanziaria di un fornitore o cliente.

– L’identificazione di un contraffatto in nello Stato di residenza o all’estero

– L’identificazione della concorrenza sleale

In questo articolo ti mostreremo perché è importante porre in essere delle investigazioni commerciali per la tua azienda.

Cosa sono le investigazioni commerciali?
L’investigatore commerciale è di fatto un investigatore privato che si è specializzato nel ramo aziendale e commerciale. Il suo scopo è quindi quello di risolvere situazioni particolari legate all’azienda e i rapporti che questa ha con altre entità (quindi altre aziende, privati e banche).

Questa figura si comporta nell’esatto modo di un detective privato ed è soggetto chiaramente a dei limiti in merito al suo potere esecutivo. Difatti non può “sequestrare” individui o altre entità per un interrogatorio o pratiche di questo genere che possono essere eseguite solo da un pubblico ufficiale.

Tuttavia le investigazioni commerciali permettono di comprendere più approfonditamente determinate situazioni. Vediamo quali sono le più comuni qui di seguito.

Assenteismo lavorativo
Questo fenomeno è tra le prime cause di fallimento di un’azienda in quanto questa inizia a non rendere in modo produttivo causando una rottura interna dell’intero processo lavorativo.

Succede molto spesso nelle aziende con un elevato numero di dipendenti e molteplici reparti che diventano, per forza di cose, difficili da controllare. Ecco che le investigazioni commerciali intervengono nel momento in cui il numero di persone addette ai lavori è molto ampio.

La situazione diventa quasi impossibile da gestire, comprovare la veridicità dei fatti e comprendere se tutti i dipendenti si comportano in modo onesto o meno.

Concorrenza sleale
Ad oggi le pratiche di marketing applicabili sono molteplici soprattutto se si pensa alle strategie online. Una singola immagine, un video o una frase può essere proiettata su una miriade di dispositivi e viste da milioni di persone.

È facile comprendere come queste strategie pubblicitarie possano essere rivolte ad un pubblico specifico con lo scopo di denigrare magari altre aziende. Scovare queste pubblicità nel web non è una cosa semplice tenendo in considerazione i milioni di contenuti che vengono condivisi ogni giorno.

Le investigazioni commerciali hanno  il compito di intervenire in tal senso permettendo all’azienda di salvaguardare il proprio brand aziendale ed evitare inconvenienti che possono portare alla perdita di clienti.

Indagini sui dipendenti
In aziende con magazzini ampi (prova a pensare alle aziende di logistica) e con un elevato numero di dipendenti, è facile che della merce possa perdersi o essere smarrita. In tal caso potrebbe essere sorta una mera casualità visto e considerato l’elevato quantitativo di merce.

Il problema sorge nel momento in cui questo tipo di situazione inizia a verificarsi in modo più frequente e a quel punto il dito potrebbe essere puntato su uno dei dipendenti.

Trovare il dipendente (o i dipendenti) che provano a fare i furbi recando danni di tipo economico all’azienda è una priorità per evitare inutili perdite sia di introiti che di clienti stessi che potrebbero risultare scontenti a causa di questi avvenimenti.

Indagini commerciali
Attraverso queste indagini l’investigatore commerciale riesce a identificare la situazione patrimoniale e finanziaria di una società per permettere a quest’ultima di comprendere quali sono le esposizioni al rischio e come mitigare eventuali perdite.

Molto banalmente l’investigatore cercherà eventuali documenti anche in relazione ai rapporti con altre società o persone per comprendere se queste siano affidabili o meno per un eventuale collaborazione. 

Comprendere quindi, attraverso la ricerca di specifici documenti e analisi, se le aziende o le persone con cui si intende stringere accordi siano in buona fede e quindi permettere all’imprenditore stesso di agire con una minore esposizione al rischio.

Perchè è davvero importante rivolgersi a un investigatore commerciale
Sia che tu abbia un’azienda con elevati volumi di fatturato e centinaia di dipendenti, sia che tu abbia una piccola impresa a conduzione famigliare, il rischio è dietro l’angolo.

Effettuare delle investigazioni commerciali in grado di darti le giuste informazioni sia in termini di concorrenza sleale, sia in termini di dipendenti poco efficienti o di pratiche commerciali poco consone, ti permetterà di vivere più serenamente e di mitigare quindi i rischi di impresa. 

First Investigazioni

Via Carlo Goldoni 1
20129 Milano (MI)

Tel: +39 335 822 3864

Email info@firstinvestigazioni.it

P. I.V.A. 11392020969

 

Privacy Policy

Consulenza gratuita

First Investigazioni opera con un approccio rigorosamente personalizzato per ogni cliente, programmando nel dettaglio ogni step dell’intervento

 

Contattaci Subito

Dove Siamo